Ieri è stata una giornata davvero piena, la mattina in giro tra lavoro e commissioni e trafelata sono arrivata all’ora di pranzo a casa con in mente solo una cosa: l’appuntamento con l’adorato fornetto.
Gli ingredienti di questa settimana poi sono tra i miei preferiti in assoluto: le mele e la cannella!
Ma tra il pranzo, sistemare casa, preparare la torta e poi fotografarla non ho avuto il tempo di mettermi lì a scrivervi la ricetta.
Così eccomi qui a raccontarvi passo dopo passo come realizzare questa golosissima ciambella!
Per prima cosa ho preso le nocciole tostate e le ho sbucciate e ridotte in farina (per la nostra ricetta ce ne serviranno 50 grammi).
Poi ho preso un recipiente in cui ho messo gli ingredienti secchi: farina di tipo 1, farina di grano saraceno, zucchero di cocco, cannella, zenzero, un pizzico di sale, ¼ di bacca di vaniglia, la scorza di un limone non trattato, il lievito cremor tartaro e un cucchiaino di bicarbonato.
A parte ho emulsionato gli ingredienti liquidi: l’olio di semi di girasole, il succo di mela, un cucchiaino di aceto di mele e il latte vegetale (io ho usato un latte di riso alla nocciola buonissimo di The Bridge per dare un tono ancora più aromatico al dolce).
Ho unito tutti gli ingredienti e ho iniziato a mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e fluido.
A questo punto ho tagliato le mele a cubetti piccoli e le ho unite all’impasto.
Ho presto il mio fornetto, ho messo la carta forno con cura, ho versato l’impasto, messo delle mele a decorare e poi posizionato su un fuoco medio al minimo per circa un ora.
Il profumo delle spezie ha riempito ogni angolo della casa ed è stato uno spettacolo!
La ciambella è venuta bella ed anche davvero buona!
Provare per credere!

250gr farina di tipo 1
50gr farina di grano saraceno
50gr nocciole tostate
120gr zucchero di cocco
100ml succo di mela
200ml latte vegetale
130ml olio di semi di girasole
2 mele grandi ed 1 piccola
1 bustina di lievito cremor tartaro
Cannella e zenzero a piacere
Sale q.b.
Scorza di un limone

Leave a Reply