Finalmente è arrivata la pioggia a dissetare la terra, e con essa sembra essere tornato l’inverno.
E mentre fuori tutto intorno si colora di grigio, dentro il mio cuore la primavera continua a sbocciare incessantemente con colori e sfumature magnifiche.
Perché la forza non va cercata fuori ma dentro di noi, dove c’è tutto quello che serve per stare bene anche se spesso non ce ne rendiamo conto.
E sulla scia di queste belle energie decido di dedicarmi alla preparazione di qualcosa di buono.
Dei soffici e leggerissimi biscotti al cocco, ovviamente vegan, senza glutine e con poco zucchero e grassi.
Prepararli è davvero semplice, vi stupirete del risultato.
Ho preso le farine, di cocco, di riso e di grano saraceno e le ho messe in un recipiente a cui ho aggiunto lo zucchero, la scorza di un limone, un pizzico di sale, mezza bacca di vaniglia, un pizzico di cannella e il lievito cremor tartaro.
Ho aggiunto l’olio di oliva e il latte vegetale alla mandorla e ho iniziato a lavorare il mio impasto.
Una volta lavorati bene tutti gli ingredienti otterrete un impasto simile a quello della sbriciolona.
Pronto l’impasto inizio a formare le mie palline che poi potrò cuocere sia nel fornetto Versilia che nel forno. Vi lascio le indicazioni per entrambe le cotture e poi decidete quale dei due metodi di cottura preferite.
Se avete un po’ di pazienza io vi consiglio la cottura in fornetto che risulta essere più leggere e più adatta anche alla stagione.
Nel fornetto: cuocere per i primi 5 minuti a fuoco medio e per gli altri 30 a fuoco basso.
Nel forno: cuocere 20 minuti a 180°.
Provate e fatemi sapere!

Ingredienti:
110gr Farina di cocco
75gr Farina di grano saraceno
75gr Farina di riso integrale
25gr olio evo
200ml latte di mandorla
40 gr zucchero di cocco
1/2 bacca di vaniglia
Pizzico di cannella
1 bustina di lievito cremor tartaro
Scorza di un limone

Leave a Reply